logo palestra alma sport lecce nero

Alma Sport svolge quotidianamente la sua attività proponendo un concetto di palestra studiato accuratamente per offrire ai suoi frequentatori programmi di allenamento completi, sani e naturali.

Whatsapp: +393884498232 Via dei Palumbo, 59 73100 Lecce Lun - Ven 07-23, Sab 08-20, Dom 9-13 Dom 9-13
Seguici sui social
benefici pilates palestra alma sport lecce

Alma Sport

gag palestra lecce

Muscoli tonici con il Gag

GAG: Gambe, Addominali e Glutei. Scopriamo insieme che cos’è questa disciplina, a chi e a cosa serve e come si pratica.

Che cos’è il GAG?

Il GAG è una disciplina molto diffusa nelle palestre e nei programmi di allenamento degli atleti professionisti e amatoriali. Il termine è l’abbreviazione di Gambe, Addominali e Glutei, che sono il focus di questa tipologia di fitness, che si ispira ai fondamentali dell’aerobica e dello step.

Una seduta di GAG prevede, a seguito di un adeguato riscaldamento, un circuito di esercizi svolti a corpo libero, a terra o in piedi, oppure con l’aiuto di attrezzi come lo step, gli elastici, la fitball e i pesi. La durata media di un’attività di questo tipo è di 30-40 minuti.

Per affrontare al meglio un allenamento GAG è fondamentale fargli precedere una breve fase di attività cardiovascolare o di riscaldamento così da evitare l’incorrere di strappi dovuti alla sollecitazione di un muscolo freddo.

A cosa serve il GAG?

Questa tipologia di allenamento è particolarmente indicata per il rafforzamento e la tonificazione della parte inferiore del corpo. Queste aree muscolari sono la sede preferita dai grassi e tendono ad accumulare adipe con più facilità rispetto ad altre parti del corpo. Per questo motivo è un’attività molto utile non solo a chi desidera avere un corpo armonioso ma anche per quegli atleti che svolgono sport nei quali è richiesto un tono dei muscoli molto sviluppato. Tra questi sport troviamo per esempio il calcio, la corsa e la pallacanestro.

Come si pratica il GAG?

Come accennavamo poco fa, una sessione di training GAG deve essere preceduta sempre da una fase di riscaldamento, come:

  • 5′ di corsa sul posto o sul tapis roulant;
  • 5′ di salto della corda;
  • 10′ di cyclette a ritmo da lento a moderato.

Successivamente, sotto la guida di un istruttore qualificato si eseguo di esercizi suddivisi per gruppi muscolari. Il numero di ripetizioni viene stabilito in base alle condizioni fisiche e alla preparazione atletica dei partecipanti. Generalmente, si consiglia di iniziare con 20 ripetizioni per esercizio.

Terminato l’esercizio, ci si ferma per un breve recupero e poi si ricomincia per ripetere il gruppo di esercizi almeno altre 2 volte.

Tra gli esercizi più utilizzati troviamo:

  • gli affondi laterali e frontali;
  • gli squat;
  • i crunch

Al termine dell’allenamento si svolge un’attività di stretching, mirata a riportare il corpo alla condizione fisiologica naturale. Questo step, come il riscaldamento, è molto importante per prevenire infortuni e problemi muscolari.

A chi è consigliato e chi può praticarlo?

Come già detto, il GAG è un allenamento utile a mantenere i muscoli tonici ed è quindi consigliato a tutte quelle persone che vogliono rimodellare e rafforzare la parte inferiore del proprio corpo.

Questa disciplina è anche consigliata a chi vuole perdere peso, in quanto grazie al GAG si può aumentare la propria massa muscolare o massa magra. Quest’ultima aiuta a riattivare ed innalzare il metabolismo di base, poichè richiede un maggior apporto di calorie per essere mantenuta.

Proprio grazie alla sua personalizzazione, il GAG è un’attività di fitness adatta a tutti, uomini e donne, atleti o non. L’importante è affidarsi a personale specializzato, che sia in grado di capire il livello di preparazione atletica e di valutare i limiti e il carico di allenamento sostenuti da una persona.

Alcuni consigli utili

Durante un allenamento GAG è fondamentale fare molta attenzione alla vostra postura. Spesso, lo svolgimento di determinati esercizi fa perdere il controllo e la stabilità. In questi casi, è importante ritrovare la giusta postura e il mantenimento corretto della colonna vertebrale. Accertatevi quindi di avere sempre il controllo dei vostri movimenti. La schiena, a differenza di altre parti del corpo, è molto delicata e anche un minimo dolore o indolenzimento può compromettere severamente lo svolgimento dell’attività fisica e anche delle normali attività quotidiane.

ADD COMMENT